Apprendere per crescere

Apprendere per crescere

Interventi integrati e di cittadinanza per minori e giovani stranieri non accompagnati.

Favorire i processi di emancipazione ed integrazione sociale dei giovani stranieri che vivono a Napoli.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | Progetti | Archivio progetti | Apprendere per crescere

Scheda progetto

Le nostre esperienze

Minori soli

Periodo di attuazione

Marzo – Luglio 2014

Obiettivi e attività

Il progetto puntava a favorire i processi di emancipazione ed integrazione sociale dei giovani stranieri che vivono a Napoli. In particolare si intervenne:

  • per sanare le difficoltà linguistiche e di scarsa conoscenza ed utilizzo dei servizi presenti sul territorio, favorendo l’autonomia comunicativa e di movimento dei minori appena giunti in un dato contesto e nelle opportunità che esso può offrire;
  • per condurre i ragazzi in percorsi di orientamento e di inclusione socio-lavorativa, sostenendo il riconoscimento e il potenziamento delle competenze e capacità possedute, anche attraverso l’accompagnamento al disbrigo di pratiche necessarie all’iscrizione presso i Cpi territoriali, indispensabili a sottoscrivere percorsi di formazione e lavoro (tirocini lavorativi) e/o contratti di lavoro;
  • a ridurre le difficoltà di relazione dei ragazzi stranieri con i pari autoctoni, promuovendo occasioni di incontro e scambio interculturale.

Attività:

  • corso di alfabetizzazione alla lingua italiana (L2);
  • iscrizione e accompagnamento al sostenimento dell’esame di licenza media inferiore;
  • accompagnamento ai servizi ed iscrizione al centro per l’impiego;
  • mediazione culturale;
  • ascolto e orientamento al lavoro.
Destinatari

Minori e i giovani stranieri soli presenti sul territorio, i quali, essendo già presi in carico dall’ente locale e inseriti all’interno di attività socio-educative, realizzate in partenariato con strutture e organizzazioni del privato sociale, necessitavano di uno speciale supporto sociale, giuridico ed educativo-formativo.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page