Dar Eshabab

Dar Eshabab

Interventi integrati e di cittadinanza per minori non accompagnati e giovani stranieri

Favorire i percorsi di emancipazione ed integrazione sociale dei minori e giovani stranieri che vivono a Napoli.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | Progetti | Archivio progetti | Dar Eshabab

Scheda progetto

Le nostre esperienze

Intercultura e scuola, Minori soli

Periodo di attuazione

Marzo – Dicembre 2014

Obiettivi e attività

Obiettivo generale del progetto è stato quello di favorire i percorsi di emancipazione ed integrazione sociale dei minori e giovani stranieri che vivono a Napoli. In particolare, si è voluto intervenire per:

  • sanare le difficoltà linguistiche e di scarsa conoscenza ed utilizzo dei servizi presenti sul territorio, favorendo l’autonomia comunicativa e di movimento dei minori appena giunti nel contesto e nelle opportunità che offre;
  • condurre i minori e i giovani in percorsi di inclusione sociale e lavorativa, sostenendo il riconoscimento e potenziamento delle competenze e capacità possedute;
  • ridurre le difficoltà di relazione dei ragazzi stranieri con i pari autoctoni, promuovendo occasioni di incontro e di scambio interculturale,organizzando eventi ludici e formativi a matrice interculturale.

Il progetto ha avuto la durata di un anno e le attività proposte si sono articolate nelle seguenti fasi operative: lavoro di strada per il primo contatto con i minori stranieri soli; orientamento ed accompagnamento ai servizi (questura, ambasciate, scuole, tribunali…. ); presa in carico dei minori soli seguiti nell’ambito del progetto attraverso:

  • assistenza e prevenzione sanitaria;
  • supporto alla regolarizzazione attraverso la consulenza legale;
  • supporto all’inserimento in comunità;
  • alfabetizzazione della lingua italiana e di informatica ;
  • socializzazione e laboratori interculturali (cinema, gite, feste tradizionali dei diversi paesi di origine……);
  • attività sportive (calcetto e basket);
  • preformazione, orientamento al lavoro ed alla formazione ed inserimento in tirocini lavorativi;
  • erogazione di borse di cittadinanza e abbonamenti al trasporto pubblico;
  • tutoraggio e mediazione linguistico-culturale.
Destinatari

Il progetto si è rivolto a circa 40 minori non accompagnati e giovani under 21, stranieri e neocomunitari: minori in strada, minori in area penale, minori a rischio di devianza, di sfruttamento o di esclusione sociale; ragazzi neomaggiorenni già in carico durante la minore età. Si tratta per lo più di adolescenti, sia ragazzi che ragazze, provenienti da Marocco, Algeria, Tunisia, Ghana, Nigeria, Costa D’Avorio, Burkina Faso, Senegal, Bangladesh, Pakistan, Cina, Romania, Serbia,  Ucraina.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page