Equal D.immi

Equal D.immi

Donne immigrate tra lavoro professionale e vita familiare e privata

Le nostre esperienze

Accoglienza donne, Formazione e lavoro, Marginalità urbana, Mediazione culturale

Periodo di attuazione

2005 – 2007

Ente finanziatore

Regione Campania, Fondo sociale europeo.

Obiettivi e attività

Il progetto si propone l’obiettivo di migliorare la qualità di vita delle donne migranti e delle loro famiglie attraverso azioni finalizzate a favorire l’inserimento lavorativo stabile, la possibilità di cura dei figli, le pari opportunità di accesso al sistema di welfare territoriale. Le finalità del progetto saranno perseguite attraverso la promozione sul territorio di riferimento di iniziative di informazione, formazione, orientamento professionale e interventi mirati a contrastare la discriminazione delle donne migranti. Inoltre, utilizzando questa strategia s’intende incidere sulle dinamiche culturali di contesto e innescare processi di cambiamento che contrastino le forme di esclusione, di discriminazione di genere nel mercato del lavoro e di limitazione della libertà di azione delle donne.

Attività:

  • ricerca ed analisi dei bisogni delle donne immigrate e dei servizi esistenti;
  • sportelli informativi e di orientamento per donne immigrate a Napoli e Mugnano di
    Napoli;
  • corso di formazione per operatrici addette all’infanzia rivolto a donne immigrate;
  • nido di mamme per bambini immigrati e italiani nel Comune di Marano;accompagnamento ai servizi;
  • attivazione di borse di cittadinanza  per l’inserimento lavorativo e sociale;
  • organizzazione di incontri tra donne immigrate e native…mediazione linguistico-culturale.
Destinatari

Donne e famiglie immigrate.

Partner

Sviluppo Le Nove, Comune di Marano di Napoli, cooperativa sociale Eva, cooperativa sociale Casba, Ambito Territoriale N1, Comune di Marano di Napoli, Erfes Campania.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page