Prefazione

"Caratteristiche e condizioni di vita degli immigrati Avellino/Benevento/Napoli/Caserta, Provincia di Napoli/Salerno"


L’indagine sulla presenza straniera e il livello di integrazione degli immigrati stranieri presenti nella Regione Campania, seguendo la metodologia di campionamento per centri di aggregazione (Blangiardo, 2004), ha come obiettivo quello di aggiornare la conoscenza sulle caratteristiche attuali dell’immigrazione in Campania, analizzare i cambiamenti che vi sono stati negli ultimi anni e misurare il livello di integrazione dei diversi gruppi nazionali presenti.

CAMPANIA
Sono 288 mila gli stranieri che vivono in Campania, di cui 198 mila residenti e 90 mila non residenti, sia regolari che irregolari. La presente sintesi contiene alcuni risultati di un’indagine campionaria sui cittadini stranieri in Campania per il Servizio di Mediazione Regionale, per aggiornare la conoscenza sulle caratteristiche attuali e il livello di integrazione dei diversi gruppi nazionali.

SALERNO
In provincia di Salerno vivono quasi 60 mila immigrati, di cui circa 43 mila residenti,originari dei paesi meno sviluppati, compresi i paesi neo comunitari, in base alle stime effettuate nell’ambito della ricerca campionaria condotta per il Servizio di Mediazione Regionale.

RESTO NAPOLI
Nell’indagine condotta per il Servizio di Mediazione Regionale sono stati analizzati i percorsi migratori, le tipologie familiari, il lavoro e le retribuzioni, i redditi, i consumi e le spese familiari, nonché le condizioni abitative degli stranieri presenti nella provincia di Napoli, confrontandoli con il resto del territorio regionale.

CASERTA
A Caserta, in base all'analisi condotta per il Servizio di Mediazione Regionale il 56% degli immigrati stranieri proviene da un paese dell'Europa dell'Est (sia neo comunitario che non), il 31% da uno africano (con un equilibrio tra il Nord Africa ed il resto del continente). Circa un cittadino straniero su due proviene da soli tre paesi (Ucraina, Romania e Marocco).

AVELLINO
Sono circa 13.400 gli immigrati (11.000 i residenti e 2.400 i non residenti) che vivono ad Avellino secondo le stime effettuate nell’ambito della ricerca campionaria condotta per il Servizio di Mediazione Regionale. Basandosi su circa 3.800 interviste a un campione rappresentativo di immigrati maggiorenni nelle cinque province della Campania.

BENEVENTO
2.500 stranieri residenti e 1.700 mila non residenti che vivono a Benevento, secondo le stime effettuate nell’ambito della ricerca campionaria condotta per il Servizio di Mediazione Regionale. Il 71% degli immigrati stranieri è originario di un paese esteuropeo (sia neo comunitario che non), il 17% di uno africano, l'8% proviene dal continente asiatico e il 4% dall’America Latina.
 

Per scaricare gratuitamente i libri digitali disponibili  in formato PDF compila il form di registrazione da questo link oppure se sei già registrato clicca qui.