vavisol
VaViSol
   

Progetto

Vado a vivere da solo

Anno

Dal 2010 tutt’ora in corso

Ruolo di Dedalus

Dedalus è ente promotore ed attuatore del progetto

Ente Finanziatore

Comune di Napoli

Territorio di riferimento

Regione Campania e territorio nazionale

Obiettivi

Il servizio rappresenta la stabilizzazione di un’iniziativa analoga attuata da Dedalus attraverso finanziamenti pubblici e privati, attuata in favore dei destinatari principalmente per:

  • Garantire interventi di sostegno all’inclusione sociale e alla cittadinanza
  • Tutelare il diritto di ognuno ad una crescita psicofisica armonica
  • Garantire il supporto all’inclusione socio-lavorativa e alla cittadinanza
  • Promuovere il benessere della persona attraverso la possibilità di godere di adeguati spazi relazionali di e a carattere ludico-ricreativo-culturale
  • Tutelare e implementare il diritto al sogno e all’affettività
  • Favorire la piena espressione delle potenzialità individuali
  • Perseguire l’interesse generale della comunità attraverso la costruzione di processi di promozione umana e culturale e mediante la realizzazione delle pari opportunità nell’accesso ai diritti per tutti.

Attività

Attraverso il servizio si offrono:

  • Accoglienza residenziale
  • Tutoraggio individuale e ascolto
  • Programmazione educativa individualizzata
  • Consulenza legale e nomine di Tutele legali (mediante il servizio dei “Tutori Etnici”)
  • Supporto alla regolarizzazione
  • Orientamento e accompagnamento ai servizi socio-sanitari
  • Attività di riduzione dei danni
  • Alfabetizzazione linguistica e informatica
  • Inserimento e sostegno scolastico
  • Orientamento al lavoro, preformazione, formazione professionale ed attivazione di tirocini formativi
  • Erogazione di Borse di Cittadinanza e di Borse lavoro
  • Laboratori linguistici, musicali, di manipolazione, di giornalismo, ecc. e laboratori di socializzazione
  • Attività sportive e culturali.

Metodologia

Il progetto si avvale di una metodologia innovativa basata su programmi individualizzati di benessere e cittadinanza che prevedono la presa in carico complessiva dei destinatari, considerandoli nel loro complesso di difficoltà e risorse. Altra metodologia fondante è la Mediazione linguistico culturale, per facilitare e sostenere l’accoglienza, contribuendo a risolvere le difficoltà comunicative dell’ospite nella fase di inserimento, fornendo informazioni sui riferimenti legislativi e sui modelli educativi e culturali, intervenendo in situazioni di crisi e/o di valorizzazione della cultura di provenienza del ragazzo.

Destinatari

Minori e giovani italiani, comunitari e stranieri di età compresa tra i 17 e i 21 anni

Rete

Servizi sociali dei Comuni della provincia di Napoli, Asl Napoli 1 Centro e Asl Napoli 2 Nord, Questure, Tribunale per Minorenni di Napoli e Salerno, Centro di Giustizia Minorile di Napoli, Comunità di accoglienza della Campania

Sedi

Dedalus cooperativa sociale
Via Vicinale S. Maria del Pianto - Centro Polifunzionale Inail
Torre 1, 11° Piano  
80143 Napoli

Centro Interculturale Nanà
Vico Tutti i Santi, 65
80139 Napoli

Gruppo appartamento
indirizzo riservato

Contatti

Dedalus cooperativa sociale
Tel/Fax 081 7877333 – 081 19571368

Centro Interculturale Nanà
Tel/Fax 081 4420019 - 081 19560302

minori@coopdedalus.it

stampa questa pagina