Libere tutte

Libere tutte

Libere Tutte è un progetto volto all’emersione delle vittime di tratta e sfruttamento nel sistema accoglienza asilo. Attraverso un lavoro congiunto con il numero verde antitratta e quello richiedenti asilo, si offrirà prima assistenza: orientamento e accompagnamento ai servizi territoriali, strutture sanitarie, Questure e Commissioni territoriali per il
soggiorno. Sostegno e colloqui presso i centri ascolto dei partner per il passaggio al drop-in.
Il sostegno all’autonomia è un elemento cardine, spesso sottodimensionato per le priorità dell’accoglienza ma fondamentale per ridurne i tempi e consentire il turn-over all’interno delle case, rispondendo così alla maggiore affluenza di beneficiarie. Borse lavoro e Borse di inserimento sociale, accordi con aziende e consorzi della cooperazione sociale.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

Scheda progetto

Le nostre esperienze

Accoglienza donne, Marginalità urbana, Tratta e sfruttamento

Periodo di attuazione

2019 – 2020

Finanziatore

Fondazione con il Sud

Obiettivi e attività

Libere tutte si occupa della costruzione di una rete e di una metodologia efficiente di contrasto alla nuova strategia delle mafie internazionali per lo sfruttamento sessuale delle donne trafficate. Intende abbattere la conflittualità sociale, l’intolleranza, il pregiudizio, attraverso la promozione di comportamenti diffusi tesi all’accoglienza ed alla valorizzazione dei migranti e delle donne.
In particolare, le attività vertono:

  • emersione e primo contatto;
  • orientamento e accompagnamento ai servizi territoriali;
  • stesura di raccomandazioni finali;
  • sostegno all’autonomia attraverso borse di integrazione sociale e lavorativa.
Destinatari

Vittime di tratta.

Contatti

Tel 081293390

tratta@coopdedalus.it


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page