Mira

Mira

Mediazione interculturale Regione Campania

Aree di intervento

Mediazione culturale

Periodo di attuazione

2003 – 2008

Ente finanziatore

Dal 2003 al 2006 l’ente finanziatore è stato il Ministero del lavoro e delle politiche sociali – Direzione Generale per l’Immigrazione, Programma Operativo Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d’Italia 2000-2006.
Dal 2006 al 2008 il progetto è stato finanziato dalle Amministrazioni Provinciali di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno su fondi della Regione Campania.

Obiettivi e attività

Il progetto ha avuto come finalità il potenziamento delle risorse operative mirate alla creazione di servizi coordinati di orientamento, formazione e intervento specifico finalizzati al superamento delle difficoltà connesse alla condizione di immigrato per favorirne, nel mantenimento dell’identità culturale, da un lato il processo di adattamento e convivenza all’interno della comunità locale, dall’altro il supporto per la piena acquisizione dei diritti di cittadinanza.

Il progetto si è articolato in: attività di mediazione culturale volti a facilitare l’accesso ai servizi e alle altre opportunità territoriali da parte degli immigrati e delle immigrate, attraverso un’azione di ponte tra servizio/operatore e utente straniero, con attività di sportello, interventi di mediazione e accompagnamento presso i servizi, consulenza e azioni di filtro per decodificare e indirizzare il bisogno; interventi formativi e culturali rivolti soprattutto ad enti ed istituzioni territoriali (centri per l’impiego, centri territoriali permanenti, scuole, asl del territorio, carceri) al fine di aumentare il grado di conoscenza sul fenomeno immigrazione e facilitare l’organizzazione dei servizi pubblici in un’ottica di pari opportunità in materia di accesso ai servizi.

Destinatari

Immigrati residenti nel territorio campano, il sistema di welfare locale, le comunità locali.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page