Op.La. Storie nuove

Op.La. Storie nuove

Azioni finalizzate a favorire l’inclusione socio-lavorativa tra minori e giovanissimi in condizione o a rischio d’esclusione sociale.

Aree di intervento

Formazione e lavoro, Marginalità urbana

Periodo di attuazione

2008

Ente finanziatore

Comune di Napoli.

Obiettivi e attività

Gli obiettivi principali del progetto sono: promuovere azioni finalizzate a favorire l’inclusione socio-lavorativa tra minori e giovanissimi in condizione o a rischio d’esclusione sociale; implementare un luogo che sia in grado di rendere attivi, di motivare ed orientare i ragazzi che sono in via d’uscita da un percorso di disagio e scoraggiati da un mercato del lavoro locale che, da anni, offre scarse possibilità d’inserimento.

Le attività progettuali prevedono il potenziamento dello sportello di primo contatto e accoglienza Op.là che, da un lato, continua a fornire informazioni sul lavoro (le forme di ricerca attiva di lavoro, le nuove forme di lavoro, la formazione professionale, il lavoro autonomo, la tutela del lavoratore dipendente) dall’altro, reitera momenti di ascolto per valutare i fabbisogni di ingresso dell’utenza.

Destinatari

Minori e giovani in condizione o a rischio d’esclusione sociale, ospiti di strutture d’accoglienza del territorio della provincia di Napoli.

Partner e Rete

Comunità di accoglienza e aiende del territorio che ospitano i tirocini.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | Progetti | Archivio progetti | Op.La. Storie nuove