Remis

Remis

Interventi di mediazione culturale per cittadini stranieri e detenuti immigrati.

Le nostre esperienze

Minori soli

Periodo di attuazione

2003

Finanziatori

Regione Campania

Obiettivi e attività

Remis è un progetto di mediazione culturale a chiamata, orientamento al lavoro, preaddestramento lavorativo ed ospitalità residenziale per l’inclusione sociale dei minori immigrati dell’area penale o non accompagnati. I servizi offerti hanno come obiettivo la costruzione delle condizioni strutturali per il pieno reinserimento dei minori immigrati, attraverso la creazione o il rafforzamento di rete di relazioni che consentano l’accesso alle misure alternative alla detenzione.

Attività:

  • mediazione linguistica-culturale negli Ipm;
  • orientamento giuridico;
  • orientamento ed accompagnamento all’accoglienza (misura penali alternative);
  • orientamento al lavoro e alla formazione;
  • alfabetizzazione linguistica ed informatica
  • percorsi di socializzazione;
  • inserimento lavorativo e tutoraggio;
  • sostegni economici attraverso l’erogazione di borse lavoro.
Destinatari

Minori stranieri non accompagnati e minori stranieri dell’area penale (detenuti presso gli Istituti di Pena Minorile e nei Centri di Prima Accoglienza).

Rete

Centro di Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia, Cooperativa Sociale Casba, Associazione il Pioppo Onlus, Associazione di Volontariato Priscilla, Associazione Italo-somala, Associazione Donne Somale, Comunità di accoglienza per minori presenti sul territorio.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page