Rewind

Rewind

Apprendere dal passato per cambiare il futuro

Aree di intervento

Intercultura e scuola, Minori soli

Periodo di attuazione

Ottobre 2013 – in corso

Obiettivi e attività

Il progetto punta a promuovere il dialogo interculturale nelle scuole e per valorizzare, attraverso strumenti innovativi, i patrimoni culturali di origine dei ragazzi e delle ragazze migranti e per accrescere il loro protagonismo nei processi di costruzione culturale e del sapere in materia di immigrazione. Rewind vuole accrescere nei e nelle giovani migranti la capacità di usare in modo positivo il proprio tempo scolastico e libero e di finalizzarlo ad una migliore partecipazione alla vita della scuola e, a partire da questa, alla vita della società. Il progetto si propone anche di supportare il personale scolastico nell’adozione di metodologie efficaci per gestire la diversità culturale.

Attività:

  • Laboratori nelle scuole su migrazioni, intercultura e multimedialità
  • Laboratorio interculturale audiovisivo sul racconto e le storie di vita presso il Centro Interculturale Nanà
  • Raccolta delle storie di vita (interviste audio e video) e di materiale biografico secondario (lettere, fotografie, audiovisivi)
  • Organizzazione del materiale per l’allestimento del MuVi
  • Realizzazione di un docu-film sulle migrazioni realizzato a partire dal materiale raccolto
  • Realizzazione del sito web del MuVi
Destinatari

Rewind coinvolge ragazze e ragazzi immigrati, minori ricongiunti, seconde generazioni e minori stranieri non accompagnati e neo-maggiorenni frequentanti le scuole del territorio. Nell’ottica della promozione del dialogo interculturale, Rewind si rivolge anche agli studenti italiani ed al personale delle scuole del territorio che accolgono alunni stranieri. I prodotti di Rewind sono rivolti a tutti i cittadini, immigrati ed italiani, in particolare agli studenti delle scuole che visiteranno il MuVI, ai quali verrà offerto uno strumento innovativo di dialogo interculturale e di conoscenza della migrazione.

Reti

Liceo Villari, I.I.S. Margherita di Savoia, I.C. Ristori, Liceo Francesco Saverio Nitti e altre scuole del territorio, Città della Scienza, Assessorato all’Istruzione del Comune di Napoli; Soc. coop. Le Nuvole, Cattedra di Demografia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Ass. Cantieri dell’Immaginario, Ass. di volontariato Priscilla, Ass. interculturale Grammelot, Ass. Donne dell’Est.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page