8 ottobre dalle 10 alle 17

Un uccellino sulla testa

Laboratorio di ludopedagogia sull’educazione ai sentimenti e bullismo – Finanziamento DPO – Presidenza del Consiglio dei Ministri – 
Progetto Intorno a te.

8 Ottobre 2020
giovedì 10.00 – 17.00
Officine Gomitoli Ex lanificio
piazza Enrico De Nicola 46 | Napoli

Scarica qui la locandina

DESTINATARI | Operatori e operatrici sociali, educatori ed educatrici

LABORATORIO DI LUDOPEDAGOGIA SUL BULLISMO E L’EDUCAZIONE AI SENTIMENTI
Ciò che si annida è nostro o altrui? Imposto o scelto?
Giocare ha il potere e la potenza di creare mondi. In essi ciò che si scopre, ciò che accade, le condizioni che viviamo possono darci la forza e il desiderio di cambiare. Per noi stessi, per ciò che ci circonda.
Per i nostri legami, per i sogni. La ludopedagogia è un metodo che propone un giocare che crea le condizioni oggettive e soggettive che contribuiscono al cambiamento.
Il metodo della ludopedagogia è nato in Uruguay durante la dittatura e ha scoperto nel Gioco un eccezionale veicolo di promozione della partecipazione e della definizione politica in opposizione alla disumanizzazione e al terrore del regime militare. Da trent’anni crea spazi collettivi di sperimentazione dove incontrarsi con la realtà che si intende trasformare per sperimentare forme di essere, di stare e di fare.
Il Gioco diventa azione poetica e politica di conoscenza e crea le condizioni per rendere possibile ciò che si impone come non possibile.

Con Ariel Castelo (fondatore del metodo), Cristina Cecchini (Associazione Liscìa) e Tania Castellaccio (Dedalus).

Per partecipare è necessario prenotarsi inviando una mail entro il 4 ottobre a eventi@coopdedalus.it
Info whatsapp al numero 347/2469178


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | Iniziative ed eventi | Notizie ed eventi | Un uccellino sulla testa
vai al pdf

Iniziative ed eventi