Stiamo assistendo a importanti cambiamenti nella nostra società: l’epidemia di Covid-19 ha dimostrato che le fondamenta del nostro modo di vivere sono state costruite sull’argilla e che è necessario accelerare il processo verso una società più sostenibile e inclusiva.
Queste transizioni si rifletteranno inevitabilmente sul mercato del lavoro e gli Italian Diversity Dialogue Fora potrebbero essere un’opportunità per riflettere su come questi cambiamenti potrebbero influenzare i lavoratori immigrati, specialmente quelli con scarso permesso di soggiorno e scarse competenze e per mostrare alcune idee e proposte per ridurre il rischio di scambiare i diritti personali per un contratto.

COME SI CAMBIA
il lavoro migrante tra emergenza, cambiamenti e diritti

Registrati a questo link

 

The MAX project is co-funded by the European Union’s Asylum, Migration and Integration Fund (AMIF-2017-AG-INTE821672)

Con il supporto di Legacoopsociali e AEIDL

home | Iniziative ed eventi | Notizie ed eventi | COME SI CAMBIA. Il lavoro migrante tra emergenza, cambiamenti e diritti
vai al pdflink esterno

Iniziative ed eventi

Contest. Scadenza 30 settembre 2022

Il senso di un luogo

IL SENSO DI UN LUOGO – Progetto Porta Capuana   Workshop intensivo di cinema del reale con l’ideazione, la scrittura... Mostra articolo

Chiusura estiva

Buone vacanze

Gli uffici della Dedalus e Officine Gomitoli resteranno chiusa dall’8 al 28 agosto. Buone vacanze a tutt*

Centro Antiviolenza Napoli

Non rEstate sole

In Agosto aumenta il rischio di subire violenza. Se sei vittima di maltrattamenti ricorda che non sei sola. Contatta il... Mostra articolo

Riprendiamo il 12 settembre

Base Camp

Anche Base Camp va in vacanza! A Napoli il Base Camp terminerà le sue attività il 21 luglio. Le attività... Mostra articolo

Nuovi Cittadini

Presentazione libro

Diventare italiani nell’era della globalizzazione di Salvatore Strozza, Cinzia Conti, Enrico Tucci (Il Mulino, 2021) Presentazione libro Anche a prescindere... Mostra articolo

Il modello HabitArt per la generazione post lockdown

L’arte di educare

A cura di ELENA DE FILIPPO Con il contributo di ENRICA MORLICCHIO E CHIARA SARACENO