23 giugno 2022

9:30 – 12:30

OFFICINE GOMITOLI
Dedalus Cooperativa Sociale
Piazza Enrico De Nicola, 46 Napoli

 

In Italia sono in crescita i casi di allontanamento dalle famiglie in assenza di maltrattamenti che riguardano le fasce più deboli, soprattutto le donne straniere sole.
Il difficile percorso di fuoriuscita dallo sfruttamento delle donne viene ulteriormente appesantito da valutazioni negative della genitorialità che spesso si trasformano in separazioni prolungate nel tempo senza nessuna forma di contatto diretto fino a sfociare in dichiarazioni di adottabilità dei minori.
Quali sono gli strumenti di tutela della madri straniere? Quale lavoro dietro la (ri)costruzione della relazione madre-figlio?

Ne discutono gli esperti:
Michela Forgione, Giulia Riontino, Roberta Palazzo, Claudia Lombardi, Marianna Giordano
Interviene e modera:
Roberta Aria

Il seminario si svolgerà in presenza per un numero massimo di 80 partecipanti. Iscrizione obbligatoria al link: https://forms.gle/SomVJ2DgFJhWRz1e6

È possibile assistere all’evento da remoto iscrivendosi e partecipando tramite il link:
https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_V2ouH8faRTOg7gjAYsR5Bg

Scarica la locandina

home | Archivio eventi | Donne nigeriane vittime di tratta: la valutazione del loro ruolo di madri
vai al pdf