La nostra mission

La nostra mission

Dedalus riconosce come propria mission quella di perseguire l’interesse generale della comunità, attraverso la costruzione di processi di promozione umana e culturale, di realizzazione delle pari opportunità di accesso ai diritti e alle garanzie di cittadinanza per tutte le cittadine e per tutti i cittadini, senza distinzione di sesso, nazionalità, religione, censo, favorendo il prevalere dell’incontro e della cura come base dell’incontro da differenti.

Suo obiettivo prioritario è potenziare il sistema di welfare e concorrere ad attivare percorsi virtuosi di inclusione socio-lavorativa, in un’ottica di welfare comunitario e integrato al fine di garantire l’universalità dei diritti, mediante la valorizzazione e la centralità della funzione pubblica.

La Dedalus realizza interventi fondati sul rispetto delle differenze, prevenendo e contrastando ogni forma di intolleranza, discriminazione, e xenofobia, promuovendo e valorizzando la convivenza tra le diversità. In tal senso promuove l’idea che l’incontro tra differenze non è un problema ma al contrario un’opportunità civile, economica e sociale. Individua nella “bellezza” e nella “presenza” delle persone due orientamenti di fondo della propria proposta culturale.
Per la realizzazione delle finalità aziendali la Dedalus articola interventi che sostituiscono specifici obiettivi, tesi a far vivere operativamente lo spirito della mission della cooperativa. L’operatività della Dedalus negli ambiti del mercato del lavoro, delle problematiche connesse all’esclusione sociale, dell’economia sociale e della qualità dei servizi, dello sviluppo locale è perciò essa stessa strumento e percorso di realizzazione della mission.
Considera la comunità locale come attore sociale complesso, il cui coinvolgimento attivo nei servizi e negli interventi diventa indispensabile alla realizzazione di stabili condizioni di convivenza solidale e democratica.
A tale scopo, assume come obiettivi prioritari del proprio agire sociale la tutela e il potenziamento del sistema di welfare, nonché la realizzazione di tutte quelle azioni necessarie ad attivare percorsi virtuosi di inclusione socio-lavorativa, in un’ottica che individua nelle forme di welfare comunitario e integrato quelle più idonee a garantire l’universalità dei diritti, attraverso la valorizzazione e la centralità della funzione pubblica.

Individua nella proposta culturale e nella promozione della bellezza e dell’arte nelle sue diverse espressioni una delle cornici indispensabili alla costruzione di convivenza e benessere collettivo. Ritiene la prospettiva di genere, fondante e trasversale alle proprie attività e alla gestione dei sistemi relazionali interni ed esterni al proprio fare.

Dedalus si impegna a favorire la partecipazione dei soci alla vita e alla crescita della cooperativa, sostenendo la formazione e lo sviluppo del senso di appartenenza, favorendo l’informazione, la comunicazione tra soci; la crescita professionale dei lavoratori, producendo e diffondendo il proprio bilancio sociale; dando avvio al percorso per ottenere la certificazione di qualità. Per la realizzazione delle finalità aziendali, si articolano interventi che costituiscono specifici obiettivi, tesi a far vivere operativamente lo spirito della missione della cooperativa e, nel contempo, a costruirsi come dimensioni indispensabili alla sua affermazione. Tale articolazione, attraversa sia gli ambiti generali di intervento sia le aree progettuali e di gestione dei servizi sia la strutturazione organizzativa, coerente agli obiettivi operativi ed alla finalità aziendale.

L’operatività della Dedalus negli ambiti del mercato del lavoro, delle problematiche connesse all’esclusione sociale delle fasce deboli, dell’economia sociale e della qualità dei servizi, dell’economia del territorio e dello sviluppo locale, è, perciò, essa stessa strumento e percorso di realizzazione della missione.
In particolare, da quasi due decenni, nell’ottica del percorso tracciato, la Dedalus ha sviluppato uno specifico interesse per le problematiche connesse ai flussi migratori, svolgendo attività di ricerca e forme di interventi innovativi con lo scopo di favorirne l’inserimento sociale e lavorativo, rivolgendosi, in special modo, a minori, giovani e donne in difficoltà. Per questo, realizza servizi di protezione sociale a bassa soglia per prostitute extracomunitarie; sportelli informativi, servizi di mediazione culturale “a chiamata” e gestisce una casa d’accoglienza per donne in difficoltà. La stessa traccia si sviluppa anche in altri settori del lavoro sociale, come nei progetti a favore dei minori e dei giovani in situazione di disoccupazione, emarginazione e devianza, gestendo servizi di educativa territoriale, di preformazione, accompagnamento sociale e orientamento al lavoro.

Conformemente, la Dedalus svolge attività di ricerca nelle aree di interesse indicate; per monitorare ed intercettare il bisogno, traducendone i risultati in progetti innovativi tesi alla sua soddisfazione. Nell’obiettivo di diffondere buone pratiche ed innalzare il livello qualitativo dell’offerta di servizi alla persona, la Dedalus, inoltre, realizza e supervisiona progetti su proposta di enti, imprese sociali attive sul territorio e gestisce un centro di documentazione sul sociale, quale servizio alle strutture, agli operatori (pubblici e del privato sociale) ma anche a studenti, ricercatori e tesisti, dedicato alla diffusione di conoscenza, informazione ed aggiornamento delle tematiche sociali, delle metodologie e delle tecniche. L’impianto di obiettivi, così articolato, necessita di una organizzazione efficace, orizzontale, interagente ma coerente con i livelli di competenza e di responsabilità individuati. A tal fine si è provveduto ad una ridefinizione di prassi, protocolli e distribuzione delle funzioni, definito essa stessa come obiettivo per la realizzazione delle finalità della cooperativa.


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | La nostra mission