Seminario on line in collaborazione con ASGI

Lunedì 22 marzo 2021 ore 10.00 – 13.00

La complessità degli attuali fenomeni migratori si ripercuote quotidianamente anche sulle vite delle persone migranti e della società tutta. Vivere da straniero è talvolta come vivere in un labirinto dove la luce dei diritti è lontana e difficile da raggiungere. Le norme, ma più spesso la loro interpretazione ed applicazione, sono materia per gli addetti ai lavori e i cittadini, ancor più se stranieri e di recente arrivo, non riescono a far valere i propri diritti. In tale contesto non sono solo le persone straniere a rimetterci, ma l’intera società che depotenzia il suo sistema di valori e di convivenza.
Lavoro di rete, équipe multidisciplinari e ricorso a competenze specialistiche possono essere la chiave vincente per l’accesso ad opportunità e per il godimento di diritti?
Introduce Elena de Filippo sociologa esperta di immigrazione
Ne discutono: Thesie Mueller pastora Tavola Valdese, Thomas Vladimir Santangelo operatore legale, Alessio D’Angelo assistente sociale, Salvatore Fachile avv. esperto in materia di diritto dell’immigrazione, Mariola Grodzka mediatrice culturale
Modera: Glauco Iermano – Dedalus

Iscrizioni online https://forms.gle/5UWHxwNUGyw4AVko6 (ll link al seminario verrà comunicato all’indirizzo mail fornito in fase di iscrizione)

Info: mediazioneculturale@coopdedalus.org – 081 293390 int. 307

Scarica qui la locandina


Share on FacebookEmail this to someonePrint this page
home | Archivio eventi | Sinergie tra il giuridico e il sociale per garantire diritti e opportunità. Seminario on line
vai al pdf